Ettore Germano

Località Cerretta, 1, Serralunga d'Alba CN

“La Langa è la Borgogna italiana: ciò che deve essere comunicato al mondo è il grande potenziale di questo terroir”.

Storia dell’azienda

Figlio di un viticoltore e nipote di un imbottigliatore (il nonno materno), Sergio Germano ha maturato fin da giovanissimo l’ambizione di creare un’azienda vitivinicola completa, per vinificare le proprie uve e imbottigliarle. Nel 1985, appena terminati gli studi, Sergio inizia a lavorare nell’azienda di famiglia a Serralunga e, insieme al padre Ettore, realizza il primo impianto di Chardonnay e mette in piedi una prima struttura che consente di imbottigliare subito da 3 a 5 mila bottiglie (fra cui un migliaio di Chardonnay): erano gli anni della grande “rivoluzione” – spiega Sergio –, quando moltissimi viticoltori hanno iniziato a vinificare in proprio».

Fin dagli anni della scuola di enologia Sergio Germano è stato affascinato dal processo di produzione dei bianchi, una passione ereditata dal padre, un uomo molto curioso, che amava sperimentare, come lo descrive Sergio. I numerosi viaggi in Europa gli consentono di conoscere il Riesling e così Sergio si convince a tentare un primo esperimento con un impianto di 300 piante a Serralunga, quasi “per scherzo” come racconta lui… Un paio d’anni più tardi arriva la grande occasione: trovatosi a vinificare del Dolcetto nel Doglianese, gli viene proposto, chiacchierando in amicizia, di piantare qualche pianta di bianco in quella zona. Ed è così che oggi l’azienda Ettore Germano, gestita da Sergio Germano e da sua moglie Elena, possiede, oltre ai 10 ettari di terreno vitato a Serralunga, anche 5 ettari nel comune di Cigliè, in Alta Langa. Sergio ed Elena si occupano della coltivazione dei vigneti, della vinificazione e della commercializzazione, mantenendo intatta la tradizione ereditata dalla famiglia.

I vini

Cigliè l’azienda produce esclusivamente bianchi spumanti. A Serralunga, invece, si coltivano esclusivamente varietà di uve rosse, con le quali si producono Dolcetto d’AlbaBarbera d’AlbaLanghe DOCLanghe Nebbiolo e Barolo. La scelta del vigneto è affidata a regole ben precise: il Barolo, ad esempio, si inizia a produrre soltanto 15 anni dopo l’impianto di una vigna (prima si produce Nebbiolo), utilizzando una lavorazione tradizionale, che prevede macerazioni lunghe (almeno 20 giorni). Fiore all’occhiello dell’azienda sono le tre selezioni di BaroloPrapò Cerretta, che provengono da vigne di 40 anni, e Lazzarito, prodotto con le uve di una vigna che ha addirittura 80 anni.

Il legame con le Langhe

Ettore Germano è certamente la persona che più di chiunque altro ha segnato il percorso  di Sergio: «A scuola ho appreso la teoria, ma è da mio padre che ho imparato la voglia di lavorare bene la vigna, mantenendo le viti in salute ed evitando l’utilizzo di fitofarmaci e disinfestanti: il rispetto per il nostro territorio viene prima di tutto, un territorio generoso, dove viene bene qualunque cosa, ma che va protetto e salvaguardato, tutelando le biodiversità e guardandosi bene dal fare produzioni massive e omologate».

Dalle parole di Sergio Germano è facile capire quanto sia forte il legame che ha con le Langhe: «Come ebbe a dire Carlo Petrini, un uomo che ha fatto tanto per queste terre, “la Langa è la Borgogna italiana” e io penso che ciò che deve essere comunicato al mondo, oltre alla grandezza del Barolo, è il grande potenziale di questo terroir, tutto quanto, comprese le zone dell’Alta Langa, che conferiscono un valore aggiunto: è per questo che ho deciso di cimentarmi in questa “sfida” con i bianchi. E poi non c’è soltanto il vino: la grandezza delle Langhe è data dall’intera esperienza che qui si può vivere, grazie ai paesaggi, ai monumenti, all’enogastronomia. Qui c’è un turismo attento: soltanto chi ha voglia di conoscere davvero, godendo al massimo di ciò che la natura può offrire, decide di venire da queste parti».

La cantina

La cantina è visitabile tutto l’anno, preferibilmente su prenotazione. Il tour prevede una degustazione e, se le condizioni lo permettono, anche una passeggiata nelle vigne.



Cantina visitabile

I nostri prodotti Barbera d'Alba DOC, Barolo DOCG, Dolcetto d'Alba DOC, Langhe Bianco DOC, Langhe Chardonnay DOC, Langhe Nebbiolo DOC, Langhe Rosso DOC
costo: € 10 scalabili dall'acquisto
Vendita al pubblico solo bottiglie

0173 613528
Contattaci

Contattaci


www.ettoregermano.com
Lingue parlate Inglese, Francese
Carte di credito Tutte
Giorni di apertura tutti i giorni
Attività aperta per Visita e vendita
Preavviso necessario per la visita
Vigneti visitabili